Gelato

Cosa differenzia il gelato Fiordiluna

  • Ridotto numero di ingredienti su tutta la gamma: nei sorbetti di frutta (tranne per il limone) utilizziamo addirittura solo due componenti: frutta fresca, zucchero, e nient’altro. Questo lo realizziamo ormai da 25 anni secondo una nostra metodologia originale depositata. L’esperienza gustativa che ne deriva è quella di mangiare una cremosa frutta fresca!
  • Le creme hanno un solo addensante e in tutti i gelati c’è assenza totale di qualsiasi altro dolcificante (sciroppi di glucosio, destrosio, etc.) che non sia il comune zucchero, comunque in ridotte quantità.
  • Lavorazione con macchine moderne ma di antica concezione: per un prodotto a più basso contenuto di aria, ma in virtù della formulazione privo dei difetti strutturali dei gelati “di una volta”. Il gelato è consistente ma allo stesso tempo cremoso.
  • Totale assenza di preparati e di basi: ogni gusto ha una sua formulazione specifica a partire da materie prime selezionate e di alta qualità.
  • Tutte le creme e alcuni sorbetti hanno un’alta presenza di fibre tanto da potersi fregiare del claim nutrizionale “Fonte di Fibra”, (contenuto maggiore di 3g/100g).
  • Predilezione per contatti diretti con i produttori di materie prime, anche per quelle di importazione come il cacao, sostenendo condizioni di lavoro etiche e rispettose dell’ambiente. Pensiamo infatti che la qualità sia imprescindibile dall’etica produttiva.
  • Mantenimento di un unico punto di preparazione e vendita di gelato e cioccolato, scelta oggi sempre meno diffusa e piuttosto coraggiosa per la sostenibilità di una piccola attività artigianale.

 

Dietro le quinte

Yogurt Mirtillo

Nel nostro laboratorio prepariamo il gelato a partire dalla materia che conosciamo non solo perchè l’abbiamo studiata a fondo e la sperimentiamo, ma perchè nella nostra vita abbiamo raccolto la frutta, le nocciole e munto il latte. Quindi sappiamo che sapore deve avere una pesca matura o la panna fresca. Questo significa un enorme lavoro che parte dalla ricerca del produttore di eccellenza dell’ingrediente, fino alla sua elaborazione nel nostro laboratorio: pistacchi DOP di Bronte, nocciole piemontesi IGP, vaniglia di Tahiti e del Madagascar, pinoli di San Rossore, liquirizia di Rossano, ecc…

Cioccolato 

Per un buon gelato non sono sufficienti ingredienti di pregio, ma questi devono essere ben bilanciati tra loro e lavorati per preservare al meglio le caratteristiche organolettiche. Da qui la scelta di raffinare lentamente a pietra quando possibile pistacchi, noci e nocciole con un’antica macchina, oppure la rapida lavorazione a freddo di frutta fresca così da scansare il più possibile fenomeni ossidativi.

Stracciatella